Scegli il Vino

Lista in ordine alfabetico delle maggiori doc e docg del Piemonte

Scegli il Vino che vuoi degustare
e vai in Cantina

ROSSI
nella zona di Acqui Terme(AL), vino secco da uve brachetto min.97%
Da uve Nebbiolo di un’area limitata intorno a Barbaresco e Neive, con invecchiamento 26 mesi di cui 9 in legno. Almeno 50 mesi di cui almeno 9 in legno per la Riserva
il Rosso della zona delle Langhe e Roero da uve Barbera per almeno l’85% (max 15% di Nebbiolo)
si ottiene da un affinamento di un 12 mesi, di cui almeno 4 in botte)
Nella provincia di Asti e parte di quella di Alessandria, da uve Barbera min 90% (max 10% altri vitigni)
si ottiene da un affinamento di 14 mesi, di cui almeno 6 in botte
Nella provincia di Alessandria e parte di quella di Asti, da uve Barbera Minimo 85%; Freisa, Grignolino e Dolcetto: max 15%
si ottiene da un affinamento di 14 mesi, di cui almeno 6 in botte
da uve Nebbiolo di un’area limitata intorno a Barolo, con invecchiamento 38 mesi di cui 18 in legno. 62 mesi di cui 18 in legno per la Riserva.
Nel territorio intorno a Boca(NO), da uve Nebbiolo 70%-90%, Vespolina e Uva rara: 10%-30%.
Fra Biella e Vercelli, nei comuni di Masserano, Brusnengo, Curino, Roasio, Villa del Bosco, Sostegno e Lozzolo, da uve Nebbiolo 50-80%, Croatina max30%, Uva rara (Bonarda novarese) e/o Vespolina max 20%.
Invecchiamento min. di 22 mesi di cui 18 in legno.
34 mesi di cui 24 in legno per la Riserva
Nella zona tra le province di Torino, Vercelli e Biella, con uve Nebbiolo, Barbera, Uva Rara, Bonarda, Freisa, Neretto (da soli o insieme min 60%)
Nella zona sopra Novara, da uve Nebbiolo (Spanna) min.85%
Nella zona sopra di Tortona da uve Barbera min.85%
In vari comuni di Biella e Vercelli, da uve Nebbiolo min.85%, ed altri vitigni idonei alla coltivazione in Piemonte
da uve Vespolina min.85%, ed altri vitigni idonei alla coltivazione in Piemonte
Nel comune di Diano d’Alba (CN), da uve Dolcetto 100%
Intorno a Dogliani(CN), da uve Dolcetto
si ottiene con un affinamento di 12 mesi
Nella provincia di Alba, da uve Dolcetto
Nella provincia di Asti, da uve Dolcetto
Intorno ad Ovada, in provincia di Alessandria, da uve Dolcetto min.97%
Nella provincia di Asti, da uve Freisa 100%
In vari comuni ad est di Torino, da uve Freisa min. 90%. Invecchiamento min. 1 anno
 
Nel Monferrato Casalese, da uve Grignolino min.90% e Freisa max 10%
Nell’astigiano, da uve Grignolino min.90% e Freisa max10%
Nelle Langhe Roero, in provincia di Cuneo, da uve Barbera min.85%
da uve Dolcetto min.85%
da uve Freisa min.85%
nelle Langhe e Roero, da uve Nebbiolo min.85%
da uve idonee alla coltivazione nel Piemonte
Nel comune di Lessona (BI), da uve Nebbiolo 85%-100%, Uva rara(Bonarda novarese) e/o Vespolina max 15%.
Invecchiamento min. di 22 mesi di cui 12 in legno.
46 mesi di cui 30 in legno per la Riserva
Nelle province di Alessandria e Asti, da uve Nebbiolo min.85%
da uve idonee alla coltivazione nel Piemonte
da uve Dolcetto min.85%
nelle Langhe e Roero, da uve Nebbiolo
dopo un affinamento di 18 mesi di cui 6 in botte
Intorno a Nizza Monferrato(AT), da uve Barbera 100%
Nel Piemonte, da uve Albarossa min.85%
a uve Barbera min.85%
a uve Bonarda min.85%
a uve Merlot min.85%
da uve Grignolino min.85%
da uve Pinot Nero min.85%
da uve Barbera e/o Nebbiolo e/o Dolcetto e/o Freisa e/o Croatina min.60%
da uve Barbera e/o Nebbiolo e/o Dolcetto e/o Freisa e/o Croatina min.60%
Nel Roero da uve Nebbiolo min.95%
Intorno a Castagnole Monferrato(AT) da uve Ruchè min.90%, Barbera e/o Brachetto max 10%
Intorno a Verduno(CN) da uve Pelaverga piccolo min.85%
BIANCHI e ROSATI
Nella zona sopra di Tortona da uve Timorasso
In parte province di Alessandria e Asti, da uve Cortese min.85%
In vari comuni di Biella e Vercelli, da uve Erbaluce 100%
da uve min.50% di Nebbiolo e Barbera (o Vespolina o Croatina o Bonarda) ed altri vitigni idonei alla coltivazione in Piemonte.
Nella zona di Caluso(TO) da uve Erbaluce 100%
Nella zona di Gavi (AL) da uve Cortese 100%
 
nelle Langhe e Roero, da uve Arneis min.85%
da uve idonee alla coltivazione nel Piemonte
nelle Langhe e Roero, da uve Chardonnay min.85%
da uve Favorita min.85%
da uve Nascetta min.85%
da uve Barbera e/o Dolcetto e/o Nebbiolo min.60%
Nelle province di Alessandria e Asti, da uve idonee alla coltivazione nel Piemonte
Nel Piemonte, da uve Chardonnay min.85%
Nel Piemonte, da uve Cortese min.85%
Nel Piemonte, da uve Riesling min.85%
Nel Piemonte, da uve Sauvignon Blanc min.85%
da uve Barbera e/o Nebbiolo e/o Dolcetto e/o Freisa e/o Croatina min.60%
Nel Roero, da uve Arneis min.95%
 
BOLLICINE
Parte della provincia di Cuneo ad al sud di Asti e Alessandria, da uve Pinot nero e/o Chardonnay min.90%
da uve Pinot nero e/o Chardonnay min.90%
Nella provincia di Asti e parte di Cuneo e Alessandria, lo Spumante secco da uve Moscato Bianco
lo Spumante dolce da uve Moscato Bianco
In Piemonte, da uve Chardonnay e/o Pinot Bianco e/o Pinot Grigio e/o Pinot Nero.
Nel Piemonte, da uve Chardonnay e Pinot bianco.
Spumante Brut
Spumante Rosato
GRAPPE
Grappa da uve Arneis
Grappa da uve Barbera
Grappa da uve Nebbiolo della zona di Barolo
Grappa di uve Brachetto
Grappa di uve Dolcetto
Grappa di uve Grignolino
Grappa di uve Moscato
Grappa da uve Nebbiolo
 
VINI DOLCI
vino dolce da uve Arneis
Il vino dolce frizzante della zona di Acqui Terme(AL), tra le provncie di Alessandria e Asti, da uve brachetto min 97%.
Vino dolce della zona di Caluso(TO) da uve Erbaluce 100%
Nel comune di Loazzolo(AT) da uve Moscato Bianco 100%
Nella provincia di Asti e parte di Cuneo e Alessandria, il vino dolce frizzante da uve Moscato bianco 100%
Nel Piemonte, vino dolce frizzante da uve Brachetto min.85%
Vino dolce da uve Moscato min.85%
Vino dolce da uve idonee alla coltivazione nel Piemonte
Vino dolce frizzante da uve Brachetto min.85%
Vino dolce Barbera aromatizzata
Vino Rosso Passito